Consultando le pagine successive certifico:

Il tuo carrello è vuoto!

08 - La MILF svergina cazzi

La MILF svergina cazzi

 

La MILF svergina cazzi – Racconto erotico di Sexy Cupido

la milf svergina cazzi

Ludovica, la milf svergina cazzi del mio racconto, non ha raggiunto ancora i 47 anni. 

Li compirà tra pochi giorni. 

Il marito le regalerà qualcosa che come al solito a lei non piacerà. 

Del resto il marito i suoi gusti non li ha mai capiti, neanche a letto. 

La posiziona così, la posiziona colà, mai che comprenda le sue voglie più profonde nei momenti di passione che vivono insieme.

 

Il marito è insegnante alle scuole superiori, lei lavora in ufficio. 

Il pomeriggio è sempre a casa e conosce tutti i ragazzi del dopo scuola. 

Lo stipendio da insegnate è basso e lui arrotonda così. 

Per lei è un vantaggio doppio, per i soldi e perché può scegliersi i piselli migliori.

 

Ludovica ha un grande debole per i cazzi vergini

Lei si considera una MILF svergina cazzi

Il marito non è al corrente della sua voglia di cazzo vergine, ma i ragazzi tra loro si sono passati la notizia: va avanti così da cinque anni. 

 

Il marito non capisce un cazzo. 

Non comprende come mai già a fine settembre, riceve 15 - 20 proposte di dopo scuola. 

I ragazzi si passano le informazioni e quelli nuovi desiderano farsi sverginare da una bella MILF. Per di più dalla moglie del professore di Fisica.

 

Quest'anno ha messo gli occhi su di un bel maschietto molto alto per la sua età, Ludovica, delle belle spalle larghe e muscoloso. 

Ha saputo dal marito che gioca a pallanuoto. 

Lei fantastica subito una bella scopata con il pallanuotista vergine nella vasca idromassaggio di casa. 

Decide quindi di passare all'azione e di non lasciare che resti una fantasia.

bella milf

L'agenda degli appuntamenti del marito la gestisce lei, gli è facile invertire i giorni e gli orari e spostare la prossima lezione del ragazzo nel giorno in cui il marito sarà a scuola il pomeriggio per le riunioni tra professori.

 

Quel mercoledì il pallanuotista si presenta a casa del professore ignaro di tutto. 

Ludovica apre e lui scopre con sorpresa che il prof. non c'è.

 

'Oddio! Scusami. Ho sbagliato a fissarti l'appuntamento. Ma entra non preoccuparti. Bevi qualcosa, lui verrà a momenti.'

 

Il giovane si accomoda sul divano del salotto e lei lo lascia solo recandosi in bagno. 

Poco dopo lo chiama.

 

'Caro? Caro? Potresti venire un attimo ad aiutarmi?'

 

'Dove signora?'

 

'Sono qui nel bagno. Credo si sia inceppato qualcosa...'

 

Impacciato il pallanuotista verginello entra cautamente in bagno e scopre che la moglie del professore è nuda nella vasca da bagno, riempita d'acqua e coperta di schiuma. 

L'acqua bolle mossa dall'idromassaggio, le tette prosperose sono belle evidenti davanti ai suoi occhi. 

Resta impigliato con lo sguardo tra le sue tette.

 

'Non restare lì impalato. So che giochi a pallanuoto. Qui ci sono due palle con le quali puoi giocare. Fammi vedere quanto sei bravo.'

 

Ludovica si alza e porgendogli le tette lo costringe a toccarle. 

Lui le prende, si arrapa e poi s'infuoca come un tizzone. 

Affonda la faccia nelle tette di Ludovica e gli prende i capezzoli a morsi. 

La moglie del professore di fisica è compiaciuta. 

Gli chiede di spogliarsi e poi entrano nella vasca idromassaggio.

 

Il ragazzo è estasiato. 

Ha il cazzo duro e non sa da dove iniziare. 

Lei lo fa sedere e poi gli sale sopra, infila il cazzo nella vagina e quello diventa di mille colori. Ludovica prende a saltare sul cazzo del giovane verginello

Gli salta sopra e lui, meno impacciato di prima, prende le tette tra le mani e gode.

 

La moglie del professore salta sul cazzo dell'alunno. 

La MILF svergina cazzi si lascia consolare dal pallanuotista dai muscoli d'acciaio. 

Quando capisce che lei è tutta sua, passa al contrattacco. 

Gira la MILF nell'acqua e gli ficca il cazzo nella nuova posizione.

 

La MILF non si lascia sottomettere per molto e liberatasi dalla presa, s'immerge per succhiargli il cazzo sott'acqua. 

Lui gode.

 

'Ah! Ah! AH!'

 

Poi Ludovica torna su. 

Si siede a bordo vasca ed allarga le gambe. 

Il giovane vergine si dirige con il cazzo dritto dentro di lei. 

La MILF svergina cazzi, si avvinghia intorno a lui e si lascia scopare lungo il bordo della vasca idromassaggio. 

Lui ha il volto di tutti i colori. 

Non resisterà ancora per molto: è la sua prima volta. 

Diventa rumoroso. 

Entra scomposto. 

Entra violento. 

Questo è il momento che più le piace. Quando il giovane verginello è pronto all'orgasmo dentro di lei.

 

Si gusta questo momento straordinario. 

Lo guarda in volto. 

Lo incita a venirle dentro. 

Si guarda la figa MILF fedifraga infilata dal cazzo vergine, poi lo guarda in volto e ancora guarda il cazzo dentro di lei e poi...

 

'OOOOOOHHH!!! OOOOH! OOOOHHH!!!'

 

Il giovane verginello le viene dentro urlando come se avesse vinto il campionato di pallanuoto. Deve mantenersi forte a lui la MILF, perché il ragazzone ha energie e forza che mai nessun altro ragazzo vergine le aveva riservato.

 

Quello continua a entrare e uscire senza fermarsi. 

Lo sperma fresco esce da lei cadendo goccia dopo goccia nell'acqua che ribolle più di prima. 

La MILF, presa da tanta passione, fa una cosa che non fa mai: lo bacia in bocca affondando la lingua. 

Lo bacia a lungo, mentre il grosso cazzo del verginello, senza arrestarsi, continua la sua partita segnando il secondo punto... realizzando una doppietta con la MILF svergina cazzi, magnifica.

.

svergina cazzimilf

.

.

Leggi anche: "la mia collega lesbica vuole essere messa in cinta"

.

Back to Top

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.