Consultando le pagine successive certifico:

Il tuo carrello è vuoto!

17 - Scopata in spiaggia con la fidanzata di uno sconosciuto

Scopata in spiaggia con la fidanzata di uno sconosciuto – Racconti erotici di Sexy Cupido

 

Scopata in spiaggia con la fidanzata di uno sconosciutoE' passata la mezzanotte e passeggia sulla spiaggia ed a tutto pensa tranne alla scopata in spiaggia con la fidanzata di uno sconosciuto che avrebbe avuto.

Alle spalle c'è il paesino di mare, davanti a lui si distingue la sagoma della scogliera.

Non è vicina ma la sua imponenza si scorge anche nel buio della notte d'estate senza luna.

D'un tratto avverte il pianto di una donna provenire dal Lido 'Spiaggia, Mare e Amore'.

Pensa che qualcuno sia in difficoltà e allora domanda: 'C'è qualcuno? Serve aiuto?' 

Il pianto continua ma nessuno risponde. 

Lui si avvicina lasciandosi guidare dal pianto e trova una giovane ragazza di poco più piccola di lui, seduta su di una sedia a sdraio con le mani sul volto.

 

'Posso aiutarti?' Gli domanda ponendosi accanto.

 

Lei improvvisamente scoppia in un pianto più forte, poi lo manda a fare in culo e alla fine, quando lui sta per togliere il disturbo, lo trattiene chiedendogli di non andare via. 

Lui resta e l'abbraccia consolandola.

 

Gli racconta che quello stronzo del fidanzato ha preferito andare a giocare al torneo di calcetto. 

Ragazza di uno sconosciutoChe lei voleva fare un giro con lui e poi voleva portarlo proprio li, tra quelle sedie a sdraio del Lido 'Spiaggia, Mare e Amore', dove la mattina prendono il sole, per fare l'amore. 

Gli racconta tutto questo e lui non può non accendere la fantasia e lasciare che il cazzo si arrapi nelle mutande.

 

'Guarda, hai pienamente ragione. Io non so come si fa a lasciare sola una bella ragazza come te. Io se fossi stato il tuo fidanzato, mi sarei fatto

mille passeggiate con te e poi avrei volentieri fatto l'amore qui con te. Ma se fossi stato il tuo fidanzato, ecco...'

 

Lei lo guarda con gli occhi ancora pieni di lacrime e lui li asciuga con un fazzoletto di carta. 

Lei rivolge lo sguardo al mare, che piano scroscia bagnando la riva. 

Torna a guardarlo negli occhi:

 

'Fingi di essere il mio fidanzato per un'ora.'

 

'Come?'

 

'Hai capito. Fingi di essere il mio fidanzato per la prossima ora.'

 

Il cazzo di lui si arrapa a tal punto da spingere nelle mutande e fargli davvero tanto male, incastrato come è ora.

 

'Beh... Come si fa a non essere il tuo fidanzato...' 

 

Gli accarezza i capelli e poi le guance e infine si baciano con la lingua profondamente e convulsamente. 

Sono entrambi molto arrapati, lei è nei giorni più fertili del ciclo mestruale ed è pronta ad assaltare anche più di un cazzo, per tutta la notte.

Si baciano forte, poi lui la stende sulla sdraio e le apre il davanzale per baciarsi le tette. 

tanga sexyLei allarga le gambe e lascia che lui le sfili il tanga.

E' un attimo, il tempo di farlo uscire finalmente...

 

'Ah!'

 

E dentro di lei senza fermarsi un attimo.

 

'Oh! Oh! Si! Si! Fottimi! Fottimi! Bravo, fidanzato mio. Bravo!'

 

'Si. Sono il tuo fidanzato! Ah! Sono il tuo fidanzato che ti scopa pieno di voglia! Ah! Si!'

 

'Scopami! Scopami! Non lasciarmi sola. Scopami!'

 

Lui l'ha denudata tutta sotto. 

L'ha fatta sdraiare per bene sulla sedia a sdraio del lido e le tiene le gambe stese verso l'alto. 

Le sue mani agguantano le caviglie, le gambe allargate e il cazzo entra nella figa della fidanzata dello sconosciuto

Nel buio del lido, nascosti tra un ombrellone chiuso e l'altro, coperti dal rumore delle onde del mare, fottono sciogliendosi come due ghiaccioli pieni di passione.

Il sudore di lui cola sulla pancia piatta di lei. Godono. 

Quella scopata improvvisata ci voleva per tutti e due.

 

'Ah! Ah! Ah! Ah!' Grida lei aggrappandosi al parasole della sedia a sdraio.

 

'Uh! Uh! Uh!' Risponde lui a denti stretti ficcando il cazzo più dentro che può.

 

'Non lasciarla mai più sola, amore! Mai più!' Si raccomanda lei sempre più eccitata e sudata.

 

'Mai! Ah! Mai! Oh! Mai più!'

 

'Scopami ancora! Scopami tutta!'

 
Tanga e perizomi sexy

La gira a pecora sulla sedia a sdraio, gli infila il cazzo nel culo. 

Lei è sempre aggrappata al parasole della sdraio color arancione con un cuore stampato al centro. 

Questo è il lido dell'amore, il Lido 'Spiaggia, Mare e Amore'.

 

'Scopami il culo sÏ! SI! SI!'

 

'Oh! Ah! Uh! Bello! Bello! Bellissimo!'

 

Schiaff. Schiaff.

 

Gridano a 50 metri dal mare. 

Nel buio della calda notte d'estate, lui si fotte la fidanzata di uno sconosciuto.

 

'Vengo! Vengo! Vengo! Ti riempio il culo ora!'

 

'Si! Riempimi il culo di sborra. La voglio tutta dentro!'

 

'Ah! aah! Aaah! AAaaaHH! AAAAHHH! UUUGH! OOOGH!'

 

Sploch. Sploch. Sploch.

 

E dopo essere venuto abbondante continua ad affondare il cazzo nel culo e nella sua sborra, facendola cadere copiosa sul tessuto della sdraio fino a bagnarla.

 

 

Lei non è soddisfatta e si gira. 

Prende il cazzo in mano e lo mette nella figa. 

Andranno avanti tutta la notte. 

Al mattino li ritroverà il bagnino, il fidanzato di lei.

.

Se ti è piaciuto, leggi anche "Scopata con la mamma tettona della mia fidanzata"

.

ragazza di uno sconosciutosconosciuto cornuto

Back to Top

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.