Consultando le pagine successive certifico:

Il tuo carrello è vuoto!

18 - Zia Ramona deliziata dai cazzi dei cognati

Zia Ramona deliziata dai cazzi dei cognati – Racconti erotici di sexy cupido

 

Zia Ramona deliziata dai cazzi dei cognatiRacconto di zia Ramona, deliziata dai cazzi dei cognati...

Zia Ramona ha sempre attirato l'attenzione su di se. 

La sua carnagione mediterranea le dona una abbronzatura naturale tutto l'anno. 

I capelli scuri e lunghi che modella come vuole per sedurre ora l'uno e ora l'altro uomo al centro delle sue voglie. 

In fine gli occhi azzurri la rendono speciale e unica. 

Anche il nonno quando la vede passare ha un brivido di passione per lei.

 

Ho sempre avuto un debole per lei sin da bambino. 

Lei di 7 anni più grande di me, mi piaceva osservarla: restavo incantato dalla sua bellezza.

Lei è cresciuta in fretta e in breve tempo ha provato i piaceri del sesso. Sono diventato lo spettatore dei suoi amplessi.

Fortunosamente per me al posto giusto nel momento delle sue scopate. Una volta con l'amichetto, poi con lo zio più giovane della famiglia (fratello di mamma) e anche con il fratello più grande.

In famiglia credo che in tanti abbiano potuto deliziare la sua vagina.

 

Zia Ramona questa volta è stata deliziata dai cazzi dei cognati.

 

Il bambino curioso è diventato un quasi adulto, tra 1 mese e 14 giorni compirà 18 anni.

Il mio compleanno cade nel cuore dell'estate, quando tutti sono in vacanza: che fortuna.

Ieri non sapevo come ingannare il tempo, in casa non mi andava di stare e messo il casco ho lanciato lo scooter a 70 orari verso la stalla del nonno. 

Il sabato sera non c'è mai nessuno tranne le mucche, i maiali e tre cavalli.

 

Gli animali sono tranquilli, mangiano il foraggio e riposano oziosi. 

Le mucche mi guardano svogliate. 

Decido di entrare nella casa annessa alle stalle per prendere da bere dal frigo, ma entrando...

 

'Ah! Ah! Si! Si! Mi piace! Si! Si! Bravissimi! Aah! Aah!'

 

Inconfondibile riconosco la voce di zia Ramona.

Proviene dalla stanza dove durante la settimana mangiano gli operai del nonno.

Senza farmi notare mi affaccio nella stanza e trovo i mariti delle mie zie, sorelle di mio padre, che scopano zia Ramona.

Papà è il più grande e zia Ramona è la più piccola, nata nei minuti di recupero del secondo tempo.

Cazzo dei cognati

Il cazzo si drizza subito.

L'ho vista scopare altre volte, ma mai a tre. 

Non l'avevo mai vista prendersi due cazzi.

Uno degli zii, i suoi cognati, è sotto di lei e l'altro dietro.

Le stanno nella vagina e nel culo mediterranei.

Lo zio da sotto le strizza le tette scure, zia Ramona salta sul cazzo evidentemente desiderosa di prenderlo.

L'altro zio da dietro la trattiene per i fianchi e la incula. 

In due fanno 92 anni di età, contro i 24 di zia Ramona.

 

 

Il cognato inculatore si avvicina al corpo di lei e tirandole la testa all'indietro butta la lingua in bocca, poi la trattiene per la criniera e penetra con forza nel culo facendola gridare. 

Lo zio da sotto non è da meno, le infila il cazzo vigorosamente. 

Zia Ramona urla, salta e gode.

 

Si! Si! Di più! Di più!'

 

Non ce la faccio a trattenermi, tiro fuori l'uccello e inizio a smanettarmi veloce.

 

I cognati di Zia Ramona le dicono di girarsi. 

Le infilano tutti e due il cazzo nella figa.

 

'Uau! Questa non l'ho mai provata... Ohh! Aah! Si! Si! Bellissimo! Oooh!'

 

Zia Ramona gode con i cazzi dei cognati nella vagina mediterranea.

 

Gli zii sono su di giri. 

Stare in due dentro la vagina li fa arrapare e incominciano a grugnire come maiali. 

Zia Ramona grida di piacere come una pecora, i suoi cognati grugniscono sempre più infoiati

Grugniscono e fottono la bella mediterranea dagli occhi azzurri. Grugniscono e deliziano i bei capelli neri di zia Ramona.

Costrittivi sexy shopPenso che ora usciranno e invece no. 

Le restano dentro. 

Mi masturbo violento, loro le sfondano la vagina e poi grugniscono forte, fortissimo e senza uscire le riempiono la vagina. 

Io lo butto tutto per terra dove capita.

 

Zia Ramona con le mani afferra i cazzi e li aiuta a uscire piano. 

Come stappano l'orifizio dell'amore un fiotto di sperma scende come una cascata.

Zia Ramona ride, è estasiata. 

Tanto sperma nella vagina non l'aveva ancora preso.

 

Vogliosa bacia i cognati per ringraziarli della meravigliosa scopata. Tiene i cazzi in mano e li massaggia delicata. 

Continuano a giocare facendo la pecora, la mucca e il toro, i cavalli innamorati. 

Mi hanno fatto venire altre due volte.

..

Se ti è piaciuto questo racconto, leggi anche: “Scopata in spiaggia con la fidanzata di uno sconosciuto”.

.

zia ramonazia cazzo

Back to Top

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.