Consultando le pagine successive certifico:

Il tuo carrello è vuoto!

(BLOG) Sesso anale: il sogno segreto di molti italiani!

Blog Erotico di Sexy Cupido

Sesso anale: in bilico fra tabù e trasgressione! (Blog Erotico)

 

Come Fare Sesso Anale

Il sesso anale è da sempre uno dei desideri nascosti della maggioranza delle coppie italiane. Si tratta di una pratica che può donare un piacere immenso, regalando orgasmi intensi e pervasivi, molto diversi da quelli che si possono provare con il "classico” sesso vaginale

Quando parliamo di sesso anale probabilmente stiamo parlando del tipo di coito più ricco di stereotipi e tabù, forse anche per questo è un po’ il sogno segreto di tutti. Infatti sono tante le persone a desiderare un rapporto anale, ma spesso la paura del dolore, di sporcare o del giudizio li frena dal chiederlo al partner.

Ma non sempre per chi riesce a non lasciarsi frenare dai dubbi la risposta del partner è positiva. 

“Ma quindi cosa faccio se il mio lui o la mia lei, mi dice di no?”

La parte più importate in questo tipo di rapporto è il desiderio, quindi consigliamo di non provare se uno dei due non è pienamente d’accordo su quest’avventura. Spesso si ci rifiuta di provare il sesso anale, anche per esperienze negative provate in passato.

Per fare un buon sesso anale si deve essere a conoscenza di come si fa, purtroppo molti prendono la pornografia come fonte di informazione senza capire che ciò che vedono in quei video è frutto di montaggi e che gli attori sono dei professionisti che si preparano in anticipo per le scene.

Vediamo quindi come si pratica del sano sesso anale ricco di piacere e senza dolore.

Sesso anale come farlo al meglio?

Per avere e soprattutto godere al massimo di un rapporto anale bisogna conoscere tutti i segreti che questa pratica porta con sé:

Desiderio:

Si lo sappiamo...questo ti sembrerà banale, ma in un rapporto anale il desiderio è fondamentale, infatti desiderare di avere una penetrazione anale prepara il corpo e la mente, a ciò che sta per accadere.

Spesso capita di desiderare un rapporto anale, ma averne paura (perché è una cosa nuova o qualcuno ha detto che fa male), in questo caso bisogna ignorare questo tipo di emozioni e lasciarle andare. 

sesso anale sexy shop

Lubrificante:

Devi sapere che il retto, l’ampolla rettale e l’ano non si lubrificano nemmeno se si è molto eccitati. In teoria questa zona non è stata “pensata” per essere penetrata e non ha previsto delle ghiandole che permettessero una lubrificazione naturale. Sta di fatto che è una zona molto innervata e capace di dare un enorme piacere.

È importante capire che l’utilizzo di un lubrificante è fondamentale per non sentire dolore soprattutto se si è alla prima volta. Praticare sesso anale senza un buon lubrificante, oltre ad essere doloroso, è rischioso…il retto è composto da membrane delicatissime che senza lubrificante rischiano seri danni che a lungo andare possono richiedere anche interventi chirurgici.

Noi di Vibrazione ai nostri clienti consigliamo sempre Lubrificante Anale Relax Male

Lentezza:

Il sesso anale deve essere sempre accompagnato da una buona dose di coccole e molta lentezza.

L’ano è uno sfintere che attraversa il pavimento pelvico, complesso insieme di muscoli molto influenzato dalle emozioni. Per questo motivo bisogna essere molto rilassati e desiderosi per permettere fin dove possibile l’allargamento dell’ano.

Dilatazione:

Per permettere la giusta dilatazione è importate saper unire il piacere con la lentezza per stimolare prima dall’esterno l’ano (con le dita o anche con la lingua) per iniziare poi con un dito ben lubrificato all’interno dell’ano e quando il piacere aumenta e l’ano è ben dilatato si può iniziare lentamente con il sesso anale al 100%.

I Sex Toys ed il sesso anale

I Sex toys anali sono uno dei metodi migliori per divertirsi e godersi al massimo il sesso anale, infatti anche per i veri esperti di questa pratica, sono molto utili durante la fase di dilatazione dell’ano.

I più gettonati sono i plug anali (che puoi trovare QUI sul nostro store). Questi Sex toys consentono di affrontare la dilatazione dell’ano nel modo più piacevole possibile grazie alla loro forma.  

Le posizioni per il sesso anale

Le posizioni per il sesso anale in teoria come per il sesso vaginale sono infinite, ma per chi è alle prime armi con questa pratica, consigliamo la posizione a cucchiaio. 

Sdraiati di lato uno dietro l’altro, questa posizione permette a chi viene penetrata/o di avere le gambe e tutto il corpo rilassati agevolando non poco la penetrazione, poi è un attimo, se si trova la cosa gustosa, alzare una gamba e incrociare l’altra con quelle del partner, cambiare angolatura e molto altro.

 

anal sex sexy shop

Sesso anale e igiene

Inutile dire che la zona non è delle più pulite e sicure dal punto di vista batteriologico e virale. Quindi senza alcun dubbio è il caso di utilizzare il preservativo per evitare rischi di contaminazione.

Se anche solo il rischio di sporcare, nonostante il preservativo, spaventa (rischiando quindi di contrarre il perineo e di portare dolore nella penetrazione) si ci può assicurare di avere il retto vuoto semplicemente sedendosi sul water con le ginocchia alzate appoggiando i piedi su di un sgabellino basso (posizione migliore per evacuare) oppure “lavando” il retto con una lavanda con solo acqua a 36°/37° in modo molto delicato.

Ovviamente il sesso anale è da evitare se si sentono strani movimenti all’interno dell’intestino o se si è a conoscenza di avere problemi intestinali.

Durante un rapporto anale è importante ricordarsi di non passare mai dal sesso anale a quello vaginale, c’è l’alto rischio di contaminare la flora vaginale. Naturalmente se durante il passaggio dal sesso anale a quello vaginale viene cambiato il preservativo il rischio di contaminazione della flora vaginale è quasi zero.

Sesso anale aspetti benefici

Molti medici e sessuologhe sostengono che praticare in modo corretto sesso anale possa avere aspetti benefici molto interessanti sul corpo umano.

Infatti i rapporti anali possono limitare il rischio di ragadi anali essendo quest’ultime spesso causate da un'eccessiva contrazione della muscolatura.

Possono senza alcun dubbio ridurre i problemi di stitichezza agevolando la dilatazione dell’ano e riducendo la contrazione perineale grazie alla penetrazione anale.

Insomma cosa stai aspettando a proporre il rapporto anale al tuo partner? Ora conosci tutto ciò che vi serve per avere un rapporto indimenticabile.

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche QUESTO.

 

Back to Top

Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.